Vittoria Olive, l’ideatrice di Pugliaddosso, il brand che dipinge la Puglia

Quando Vittoria inizia a dare forma al progetto PUGLIAddosso immagina un brand dedicato ai turisti, ma alla domanda ‘Chi indosserebbe con fierezza una t-shirt con un panzerotto o una frisella dipinta a mano?’ La risposta è solo una: ‘il pugliese’.

“I miei prodotti regalano emozioni perché vengono richiesti o regalati a studenti e lavoratori fuorisede, che sentono la mancanza della propria terra, oppure agli stessi pugliesi che amano le proprie tradizioni”.

 Vittoria Olive, ideatrice del brand, è una giovane artista di Fasano, città della provincia di Brindisi. La passione per l’arte l’accompagna dall’infanzia. Trascorre i pomeriggi a disegnare e realizzare lavoretti con sua mamma, mentre grazie a un’insegnante delle scuole medie conosce e sperimenta tecniche diverse di pittura. Dopo la laurea in Scenografia e Grafica D’Arte all’Accademia di Belle Arti di Roma si avvicina al mondo del teatro, ma presto capisce che quella non è la sua strada.

“Seguendo i consigli del mio professore di disegno, mi sono dedicata esclusivamente a ciò che mi faceva stare bene: disegnare, esplorare nuove tecniche, frequentare svariati corsi (dalla ceramica all’incisione). Così è nato PUGLIAddosso e con lui anche il mio attuale lavoro”.

IL PROGETTO PRENDE FORMA

Nell’estate del 2017 Vittoria partecipa alla mostra dell’artigianato di Fasano con una sua iniziativa, un laboratorio per i più piccoli dal nome ‘Tradizioni con le maniche’. A ogni bambino veniva chiesto di dipingere, su una t-shirt, un soggetto della tradizione o un simbolo del cuore.

 “Così ogni bambino tirò fuori il riccio di mare, la frisella, il panzerotto, il trullo, il fico d’india, e con il mio aiuto crearono magliette bellissime, che mostrammo in una sfilata finale a parenti e curiosi. A partire dal giorno dopo, i miei amici iniziarono a chiedermi queste t-shirt, che avrebbero voluto addirittura acquistare. Così dissi a me stessa: perché no!? Inventai un nome, un logo provvisorio e incominciai esattamente il 29 agosto del 2017, e adesso PUGLIAddosso ha già cinque anni”. 

IL RITORNO IN PUGLIA E IL SUCCESSO SUI SOCIAL

Conclusa l’esperienza romana, Vittoria fa ritorno a casa e nel novembre del 2018 inaugura il suo laboratorio d’arte a Fasano. “Sono tornata in Puglia perché PUGLIAddosso doveva continuare a crescere qui, nel suo territorio, e sono felice di aver fatto questa scelta. Amici e conoscenti hanno dimostrato un affetto immenso che mai mi sarei aspettata di ricevere”.

La vendita dei prodotti avviene soprattutto online. Instagram rappresenta la sua unica vetrina e il punto di contatto con i clienti. Le richieste aumentano sempre di più e il brand cresce velocemente, anche grazie a ‘influenti’ condivisioni. Ai più attenti non sarà sfuggita la t-shirt, con la scritta ‘sono fico’, indossata la scorsa estate da Leone, figlio dei Ferragnez. Uno tra i regali fatti recapitare a Chiara Ferragni e Fedez, durante il soggiorno in Puglia, e che la coppia ha più volte mostrato (gratuitamente) sui suoi profili social.

PRODOTTI UNICI E PERSONALIZZABILI

Il tratto distintivo di PUGLIAddosso è senza dubbio l’unicità. Molti dei prodotti sono dipinti a mano e per questo personalizzabili con nomi, iniziali, date e qualunque esigenza Vittoria riesca a soddisfare. Ma anche la linea ‘basic’ è curata in ogni dettaglio.

“Cerco sempre di puntare sul mio territorio, valorizzandolo, ma creando allo stesso tempo prodotti che piacciano prima di tutto a me, che corrispondano alla mia idea di ‘ben fatto’, solo così posso mostrarli con convinzione agli altri”. 

LE COLLABORAZIONI

Il progetto è in continua evoluzione. Vittoria dipinge la Puglia su qualunque tipo di materiale e stringe importanti partnership. È sua infatti la realizzazione del logo di ‘Frisellanna’, il primo locale aperto a Cisternino da Anna Dello Russo, Direttrice di Vogue Japan e icona di stile.

Dalla collaborazione con Francesco Urbano, pasticcere, cioccolatiere e fondatore del Chocol-Atelier di Capurso, è nato ‘il cioccolato dei pugliesi’.

“Un cioccolato dedicato alla Puglia, di qualità, con elementi innovativi e un packaging personalizzato. Perché non mettere il tarallo anziché il biscotto, perché non il fico secco al posto dei frutti di bosco e la mandorla al posto della nocciola?”

IL FUTURO PROSSIMO

Le iniziative e i progetti si susseguono velocemente, ma Vittoria non è abituata a guardare troppo in là.

“Mi piace pensare al presente o al massimo a un prossimo futuro. Mi piacerebbe avere un sito, per non prendere ordini soltanto su Instagram, e diffondere i miei prodotti in più negozi della Puglia, ma sono entrambi progetti già in costruzione, che non vedo l’ora di vedere realizzati al più presto. Anche quando aprirò il sito e-commerce, lascerò sempre la possibilità di richiedere qualcosa di personalizzato, chiacchierando in chat prima della realizzazione. Mi piace comunicare con i miei clienti-amici, sentirne il parere, discutere sulla creazione di una maglietta o felpa, capirne le esigenze per realizzare qualcosa di unico”.

 

Gallery
Menu