Gli agrumi del Gargano sono i protagonisti della torta rovesciata, mix di profumo e leggerezza

La Torta rovesciata all’arancia è un dolce molto soffice e particolarmente coreografico, infatti, la bontà in un dessert è qualcosa di imprescindibile ma anche l’aspetto estetico ha la sua porzione d’interesse. L’intenso profumo di agrumi sarà una nota costante che accompagnerà le varie fasi dalla preparazione fino alla cottura del dolce stesso. Il profumo è dato dall’utilizzo delle arance fresche, sia come succo, che attraverso la loro buccia.

La bellezza della torta è data per l’appunto proprio dalle fette di arance che vengono posizionate come base, una volta capovolta fungerà da superficie.

 Gli agrumi, arance e limoni, tipici del Gargano che andremo a utilizzare sono un Presidio Slow Food. Qui gli agrumi, diversi tra loro, maturano tutto l’anno, pensate che gli agrumeti si estendono su un’area di circa 800-1000 ettari circoscritti nei territori di Vico del Gargano, Ischitella e Rodi. Una torta perfetta sia per colazione che per la merenda.

Soffice torta rovesciata all’ arancia

Ingredienti:

4 uova
250 gr di zucchero
1 pizzico di sale
mezza busta di lievito per dolci
50 gr di burro
100 gr di zucchero di canna (oppure zucchero semolato)
15 gr di miele
1 arancia a fette
300 gr di farina 00
80 gr di olio extra vergine
60 gr di succo di arancia
succo di mezzo limone
scorza grattugiata di un limone
scorza grattugiata di una arancia
45 gr di latte
semi di una bacca di vaniglia

Preparazione:

In un pentolino inseriamo il burro, lo zucchero di canna, il miele e un po’ di succo di limone. Spostiamo sul fuoco e lasciamo sciogliere bene il tutto. Nel frattempo sistemiamo all’interno della tortiera del diametro di 22/24 cm un foglio di carta da forno.
A questo punto versiamo il composto sciolto e sistemiamo all’interno le fette dell’arancia, tenendolo da parte.

In un’altra ciotola capiente montiamo bene con una frusta elettrica le uova con lo zucchero così da ottenere un composto spumoso e chiaro, aggiungiamo a filo l’olio, il succo d’arancia, il succo di limone e il latte e mescoliamo ancora bene così da amalgamare perfettamente anche i liquidi.

Uniamo i semi della bacca di vaniglia, la scorza d’arancia e quella del limone, infine setacciamo la farina ed il lievito. Poco per volta l’aggiungiamo al composto mescolando con una frusta a mano senza smontare nulla.

Versiamo il composto nella tortiera e cuociamo in forno già caldo, modalità statica a 170 gradi per 40/45 minuti. Lasciamo raffreddare bene prima di sformare la torta e capovolgerla delicatamente.

 

Gallery

ADV

Leggi anche:

Menu