Le lenticchie di Zollino, il legume protagonista di una ricetta buona e territoriale

Questa è la prima ricetta del mese di ottobre e diamo ufficialmente il benvenuto alla stagione autunnale, in questo periodo i colori e gli ingredienti del nostro carrello della spesa cambiano e la zucca è sicuramente la regina indiscussa di questa stagione. È un ortaggio ricco di nutrienti, molto poco calorica e versatile in cucina in quanto si presta alla realizzazione di ricette salate e anche dolci.

Ma avremo tempo di fare approfondimenti in merito, adesso invece vorrei presentarvi le altre protagoniste della ricetta ovvero le mie amatissime lenticchie, nello specifico le lenticchie di Zollino, coltivate con agricoltura integrata nel cuore del Salento Leccese. La coltura prevede una tecnica antichissima, tramandata oralmente da generazioni e prevedono l’utilizzo della semente autoctona e pensate che i migliori semi vengono scelti accuratamente dal raccolto dell’anno precedente. Questo piatto è la sintesi perfetta dell’amore verso il nostro territorio, l’attenzione nei confronti della materia prima senza ovviamente dimenticare il nostro benessere.

Crema di zucca e patate con lenticchie di Zollino e pane tostato

Ingredienti:

 1 Kg di zucca
200 gr di lenticchie
1 cipolla
foglie di alloro
2 lt di brodo vegetale
2 piccole patate lesse
1 porro
olio extra vergine d’oliva
sale
pepe

Preparazione:

In una pentola facciamo un fondo con l’olio extra vergine di oliva, tagliamo finemente anche la cipolla e la inseriamo in pentola con le foglie di alloro. Non appena la cipolla diventa dorata inseriamo le lenticchie e copriamole con una parte di brodo vegetale (se non lo avete potete coprirle con acqua), lasciando cuocere a fiamma medio/bassa per circa 50/60, regoliamo aggiungendo sale e pepe, appena raggiunta la cottura togliamole dal fuoco e mettiamole da parte.

Nel frattempo che le lenticchie cuociono, puliamo la zucca eliminando la scorza più dura e i semini interni, tagliamola a tocchetti. Scaldiamo un filo di olio in padella e all’interno facciamo appassire il porro tagliato a rondelle. Uniamo anche la zucca e cuociamo a fuoco basso per circa 20 minuti aggiungendo di tanto in tanto del brodo e fino a quando la zucca non risulterà morbida (ovvero sfatta). Togliamo dal fuoco e regoliamo con il sale. Spostiamo la zucca in un bicchiere e con un mixer ad immersione, aggiungiamo anche le patate lesse e frulliamo. Tagliamo le fette di pane a tocchetti e le tostiamo per pochi minuti in forno. Impiattiamo la crema e posizioniamo al centro le lenticchie. Aggiungiamo i tocchetti di pane e completiamo con un filo di olio e un pizzico di pepe.

 

 

 

 

Gallery
Menu