Biscotti a ferro di cavallo, un classico dolce delle feste

Ed eccoci ormai giunti nel periodo più magico e dolce dell’anno. La pasticceria tipica pugliese vanta tante ricette tipiche, tramandate dai fondamentali insegnamenti delle nonne, realizzate con ingredienti semplici ma dal sapore unico e genuino.
Moltissimi dolci hanno come protagonista la mandorla, altri il vincotto e poi ci sono i biscotti più semplici come i ferri di cavallo che ormai sono così tanto amati che si trovato in bar e pasticcerie durante tutto l’anno.
Come dicevo prima si tratta di ricette della tradizione e quindi ogni famiglia ne ha una del cuore, la mia, quella tramandata delle mie nonne e dalle mie zie ha all’interno della fecola quindi si differenzia dalla classica pasta frolla, rendendoli così meno friabili e più soffici.
Vi ho incuriositi?

 

Biscotti a ferro di cavallo con punte di cioccolato fondente

 

Ingredienti :

200 gr di farina 00
50 gr di fecola
125 gr di burro
100 gr di zucchero a velo
1 uovo intero
1 tuorlo
semi di una bacca di vaniglia
200 gr circa di cioccolato fondente

 

Preparazione:

Lavoriamo il burro freddo di frigo con le mani così da romperlo grossolanamente e poco per volta aggiungiamo lo zucchero a velo. Amalgamiamo bene ed aggiungiamo l’uovo (quello intero), mescoliamo e poi inseriamo anche il tuorlo. Preleviamo dalla bacca i semi della vaniglia (mia nonna utilizzava però solo la busta di vanillina) ed aggiungiamoli al composto.
Inseriamo anche la farina e la fecola e non appena otteniamo un composto omogeneo copriamo e lasciamo riposare per circa 40 minuti in frigo.
Prepariamo nel frattempo i fogli di carta da forno e li sistemiamo sulle leccarde da forno. Scaldiamo il forno a 170 gradi modalità ventilata. Trascorsi i 40 minuti preleviamo delle piccole quantità di impasto.

Lo stiriamo a filoncino (come se fosse un grissino) e a questo punto lo pieghiamo appena dando una forma di ferro di cavallo. Con un coltello tagliamo le punte così da rendere i nostri ferro di cavallo perfetti nella chiusura (o almeno noi ci proviamo).

Poggiamo delicatamente su carta da forno ed inforniamo in forno già caldo per circa 8 minuti (controlliamo sempre la cottura perché sono molto delicati). Sforniamo e lasciamo raffreddare bene.

A questo punto sciogliamo il cioccolato a bagnomaria e immergiamo le punte all’interno. Sistemiamo i ferri di cavallo nuovamente su dei fogli di carta da forno e li lasciamo riposare fino a quando non risulteranno completamente freddi. Stacchiamo delicatamente i biscotti dal foglio e conserviamo in scatole di latta.

 

 

 

Gallery

ADV

Leggi anche:

Menu